Menu

Sbanda e colpisce un’altra auto È in gravi condizioni

GRISIGNANO DI ZOCCO. L’automobilista è stata anche sfortunata: alle 8 della mattina in via Scarmina, stradina in mezzo alla campagna in località Mancamento a Grisignano di Zocco non c’è proprio un...

GRISIGNANO DI ZOCCO. L’automobilista è stata anche sfortunata: alle 8 della mattina in via Scarmina, stradina in mezzo alla campagna in località Mancamento a Grisignano di Zocco non c’è proprio un traffico da metropoli. Ma quando Angela Campiello, 56 anni, residente a Campodoro, ha perso il controllo della sua Peugeot 206 e, dopo una sbandata, si è fermata in mezzo alla carreggiata, ha trovato una delle poche vetture che arrivavano in quel momento dalla direzione opposta. Che non è riuscita ad evitarla centrandola in pieno.Risultato: la Peugeot 206 è stata sbalzata nel campo a lato della strada mentre la donna restava incastrata all’interno. Una volta soccorsa, è stata ricoverata all’ospedale San Bortolo di Vicenza nel reparto chirurgia in gravi condizioni ma non è in pericolo di vita. Per lei diverse fratture e politraumatismi.

È stata ricoverata in ospedale anche la donna che era alla guida dell’altra auto, una Citroen C3: per Margherita Facci, 46 anni, di Villafranca Padovana, comunque si tratta solo di ferite lievi.

A prestare i primi soccorsi ad Angela Campiello è stato un agente di polizia della questura di Vicenza che a quell’ora passava in via Scarmina. È stato lui, infatti, che ha subito allertato il Suem, arrivato sul luogo dell’incidente con due ambulanze e i vigili del fuoco per liberare la donna che non era in grado di uscire dall’abitacolo.

Sul posto, per i rilievi del caso, è intervenuta la polizia locale del Consorzio di Torri di Quartesolo.

Sulla dinamica dell’incidente stradale non ci sarebbero grandi dubbi: la 56enne di Campodoro, che era diretta verso Camisano, avrebbe

fatto tutto da sola perdendo il controllo della sua vettura proprio nel momento in cui sopraggiungeva la Citroen. Secondo gli abitanti della zona in quella strada non sarebbe la prima volta che si verificano incidenti, quasi sempre a causa dell’alta velocità dei mezzi che la percorrono.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro