Menu

Zanardi all’inaugurazione di Mediclinic

POZZONOVO. Folla delle grandi occasioni ieri mattina per l'inaugurazione della Mediclinic, in via IV novembre 10. Centinaia di persone hanno voluto visitare la nuova clinica, che offrirà prestazioni...

POZZONOVO. Folla delle grandi occasioni ieri mattina per l'inaugurazione della Mediclinic, in via IV novembre 10. Centinaia di persone hanno voluto visitare la nuova clinica, che offrirà prestazioni a 360 gradi, dalle visite alla diagnostica, dalla chirurgia alla riabilitazione, anche e soprattutto per gli sportivi. E a tenere a battesimo la MediClinc è arrivato uno sportivo per eccellenza: Alex Zanardi. «Come saprete nella vita ho dovuto far fronte ad un imprevisto» ha scherzato l’ex pilota e campione olimpico «e quando ne sono uscito si è trattato di riassettare la mia vita. Aver trovato sulla strada dei professionisti ha fatto la differenza. Se sono tornato a fare quello che facevo prima è merito dei fisioterapisti. Ho dribblato la morte». La clinica ha devoluto una generosa offerta alla onlus ”Bimbingamba”, che in ogni parte del mondo si occupa di sostenere e aiutare i bambini che hanno perso l’uso delle gambe, a cominciare dalle vittime delle mine antiuomo. Madrina dell'evento la presentatrice Alessia Ventura, che ha letto il messaggio dell'assessore regionale Isi Coppola. In sala il sindaco Flavio Girotto, il vice Domenico Riolfatto, il consigliere regionale Arianna Lazzarini. Il sindaco ha ricordato l'intuizione del presidente di MediClinc, Giancarlo Zanchi, imprenditore originario di Pozzonovo e da decenni

presidente del Pozzonovo Calcio. 12 gli assunti più 45 medici e paramedici per la clinica diretta da Dimitrios Kontothanassis, chirurgo di fama mondiale che è il direttore sanitario. Tra le eccellenze il centro di riabilitazione, la dirigerà Sergio Bosa.

Francesca Segato

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro