Menu

Giovane di 29 anni muore nello schianto contro un platano

Incidente tra Palugana di Ospedaletto e Ponso: Matteo Rosante, di 29 anni, sbalzato fuori dalla sua auto. Sulla provinciale 91 stillicidio di vittime in pochi anni

OSPEDALETTO EUGANEO. È finito con le ruote della sua Ford Fiesta sul ciglio della strada, l’utilitaria ha perso il controllo e si è schiantata contro un platano. Matteo Rosante, 29 anni, è stato sbalzato all’esterno dell’auto finendo nel campo adiacente la strada ed è morto sul colpo. La macchina dopo aver urtato il platano l’ha travolto. L’incidente è accaduto ieri sera verso le 21.30 lungo l’sp 91 tra Palugana di Ospedaletto Euganeo e Ponso. Una strada tristemente famosa dove almeno una decina di automobilisti hanno perso la vita nell’ultimo decennio. Rosante viaggiava da Ponso in direzione di Ospedaletto ed era in auto da solo. Sul posto è arrivata l’ambulanza di Este e i carabinieri delle stazioni di Ponso e Montagnana.

Matteo Rosante faceva l’operaio ed era molto conosciuto nella Bassa e non solo per le sue qualità di cantante. Si esibiva, anche assieme alla sua band

“11 gradi” in diversi locali. Aveva giocato a calcio nell’Este con ottimi risultati e ora si divertiva a giocare a Calcio a 5. Era conosciuto anche con il soprannome di “Rusa”. Nella tarda serata di ieri, non appena si è appresa la notizia c’è stata la disperazione di famigliari e amici.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro