Menu

laghi di cittadella

Due alloggi per otto pazienti di Psichiatria

CITTADELLA. A Laghi, un nuovo gruppo appartamento del Dipartimento di salute mentale. A fare gli onori di casa Gianfranco Pozzobon, direttore dei Servizi sociali: «Nell'ultimo mese, per quanto...

CITTADELLA. A Laghi, un nuovo gruppo appartamento del Dipartimento di salute mentale. A fare gli onori di casa Gianfranco Pozzobon, direttore dei Servizi sociali: «Nell'ultimo mese, per quanto riguarda la psichiatria territoriale, abbiamo fatto tre tagli del nastro. A Laghi, importante la sinergia tra azienda ospedaliera e parrocchia, che con don Silvano ha messo a disposizione i locali, di fatto inutilizzati. Con la fondazione Cariparo -che ha finanziato con 120 mila euro l'opera - abbiamo poi realizzato un progetto; l'Usl 15, da parte sua, è intervenuta con ulteriori 140 mila euro». L'edificio è in centro, a pochi passi dalla chiesa: «La parrocchia ci ha concesso lo stabile in comodato d'uso per 20 anni», continua, «i due appartamenti, uno per gli uomini e uno per le donne, sono abitati da qualche settimana, gli inquilini al momento sono sei. Ma la capacità di accoglienza è di otto posti letto in tutto; gli appartamenti hanno un'ampiezza di 100 metri quadri l'uno. Si tratta di gruppi appartamento a bassa soglia assistenziale: chi li abita, di giorno lavora. Gli ospiti, in alcuni casi, non hanno una famiglia, in altri innescano un percorso di autonomia». L'augurio del responsabile di Psichiatria dell'ospedale di Cittadella, Leonardo Meneghetti, «è che la realtà e il contesto sociale si integrino positivamente con la comunità». Don Silvano è «felice che la parrocchia abbia accolto questo progetto importante. Tutti, in un modo o nell'altro, operano sulle persone, per questo non ci può essere divisione». Per la conferenza dei sindaci, presente

Giuliano Cattelan. A San Pietro in Gu è stata invece posata la "frasca" della comunità che da giugno accoglierà 20 persone stabilizzate, ma lungodegenti, «pazienti che non hanno capacita di autonomia, ma non sono comunque da comunità terapeutica», conclude Pozzobon. (s.b.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro