Menu

Vigili del fuoco in festa, Este diventa Pompieropoli

Il distaccamento della Bassa padovana compie 50 anni: Decine di scolari in piazza Maggiore per esercitazioni e finte situazioni di pericolo

ESTE. Cinquanta candeline per i vigili del fuoco di Este e per l’occasione la cittadina si trasforma in…Pompieropoli. Per festeggiare i cinquant’anni di attività del distaccamento atestino dei vigili del fuoco, questa mattina in piazza Maggiore sono arrivate decine di piccoli studenti delle scuole atestine. Per una mattinata i giovani studenti si sono immersi nella cittadella dei pompieri, indossando casco e protezioni dei vigili e immedesimandosi nei loro beniamini in azioni di salvataggio e prevenzione.

Ma il clou dell’evento è previsto per domani. Alle 9 è previsto un meeting dedicato alla prevenzione degli incendi, a cui seguirà una messa alle 11 celebrata da don Pietro Bianchi su un “altare da campo” allestito proprio dai vigili. Alle 12.15 il comandante provinciale Salvatore Demma e il capodistaccamento Matteo Michelotto premieranno i vigili in congedo che hanno prestato servizio a Este. Dalle 15 musica in piazza con la banda musicale di Villa Estense.

Alle 15.30, un’esercitazione che promette di diventare uno spettacolo unico: verranno simultati il salvataggio di un ferito e alcune situazioni di pericolo. Su tutte un incidente con più automobili, in cui i pompieri si districheranno a suon di cesoie

e cuscinetti, e il rogo ad una bombola gpl, con l’intervento provvidenziale dei pompieri. E, soprattutto, lo spettacolare incendio del municipio, che vedrà utilizzare anche la scala aerea e il nuovissimo cuscino di salto. La sera, poi, una maxi-torta chiuderà degnamente i festeggiamenti.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro