Menu


Cittadella, arrestati tre predoni con in mano la refurtiva

I carabinieri li hanno

bloccati vicino alla stazione ferroviaria della città murata: potrebbero essere gli autori della razzia di Tombolo

CITTADELLA . Colpo grosso dei carabinieri di Cittadella. I militari agli ordini del capitano Marco Stabile la notte scorsa hanno bloccato e arrestato tre cittadini moldavi con ancora i sacchi di refurtiva in spalla. I tre sono stati avvistati vicino alla stazione ferroviaria.

Non ancora indentificati i proprietari del materiale rubato. Secondo le prime ipotesi i tre potrebbero essere gli autori della razzia di Tombolo dei giorni scorsi.

In cella sono finiti Ion Neamtu, 20 anni, residente a Padova, Gheorghii Mardari, 22 anni, e Zahar Cebanu,30 anni, entrambi senza fissa dimora.

I tre avevano tentato di rubare all'interno di una trattoria a Galliera Veneta e sono stati bloccati durante la fuga. All'interno della loro Audi A4 trovata merce rubata (altri colpi) per circa cinquemmila euro.

 

 

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro