Menu

La mamma di Federica: «Spero almeno li faccia tutti»

Omicidio Squarise, la rabbia di  Maria Grazia Cherubin dopo la condanna a 17 anni all'omicida di sua figlia: «Troppo poco gli hanno dato»

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE. «Troppo poco gli hanno dato, ma spero che se li faccia tutti fino all’ultimo giorno». Maria Grazia Cherubin, la mamma di Federica Squarise, non dimostra meraviglia per la condanna mite inflitta a Victor Diaz Silva, l’assassino della figlia. Temeva questa sentenza, forse se l’immaginava che i giudici spagnoli non avrebbero usato il pugno di ferro contro quell’uomo. «Speravamo qualche anno di più, purtroppo questo è ciò che hanno deciso e bisogna accettarlo. L’importante è che stia in carcere, che il processo sia terminato e gli sia stata preclusa la possibilità di uscire. Il rischio c’era». Poi la donna si lascia andare a una considerazione: «Per me poteva stare dentro per tutta la vita, se lo meritava. Ora, però, c’è poco da dire, Federica non c'è più e nessuna sentenza ce la ridarà. Ne abbiamo parlato anche con gli avvocati, intanto sta dentro e poi si vedrà».

Il prossimo passo dovrebbe essere il riconoscimento con un ristoro del gravissimo danno. La perdita di una figlia non è certo quantificabile. «Per adesso non sappiamo niente – replica la madre – e credo che per noi non ci sarà niente, perché lui non possiede niente».

S’indigna il sindaco Catia Zorzi, impegnata ieri sera in Consiglio comunale. «E’ scandaloso, mi viene da piangere – dichiara il primo cittadino nell’apprendere la notizia della sentenza – Dalle informazioni che ci erano giunte, sapevamo che l’omicidio era stato intenzionale, compiuto per timore di dover perdere alcuni benefici ottenuti in Spagna, e credevamo che questo gli avrebbe fatto avere una pena maggiore. Invece gli hanno pure concesso la collaborazione. Speravamo

tutti – continua Catia Zorzi – che anche se in Spagna non esiste l’ergastolo, i giudici sarebbero stati severi. Così non è stato e siamo sconcertati. Ma c’è una sentenza e ho paura che quella sarà. Diciassette anni sono niente in cambio di una vita».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro