Menu

Moldavo precipita con l'auto nel canale

Due incidenti con protagonisti stranieri ieri mattina, a Granze e a Stanghella: tedesca finisce in moto contro un palo

STANGHELLA. Stranieri nei guai nella Bassa. Sono due, infatti, i cittadini non italiani che ieri mattina hanno rischiato grosso per le strade. L'incidente più grave, e forse più curioso, è avvenuto intorno a mezzogiorno a Stanghella, all'incrocio tra via Treponti e via Statale, lungo la Ss 16. Un cittadino di nazionalità moldava (P.I., 25 anni di Este), a bordo di una Bmw con targa inglese, è stato tamponato da una Golf guidata da una donna di Rovigo, P.G. di 49 anni. La Bmw, dopo l'impatto, è finita dentro il canale che costeggia l'Adriatica. La vettura si è letteralmente inabissata ed è stata poi ripescata dai vigili del fuoco. Il moldavo ha dimostrato di avere nervi saldi: è infatti riuscito a uscire dall'abitacolo prima che fosse troppo tardi, e a mettersi in salvo a nuoto. E' stato poi soccorso dai vigili del distretto Euganeo-Estense. Ne è uscito praticamente illeso: per lui 10 giorni di prognosi. Cinque, invece, quelli della rodigina.

Gli stessi agenti poco prima, alle 10.30, erano intervenuti a Granze, appena fuori dal centro. Una
donna di nazionalità tedesca, S.I. di 31 anni, è uscita di strada in via Voltadilana mentre era in sella a una Honda Montesa. La moto ha sbattuto violentemente contro un palo della pubblica illuminazione. La donna è stata ricoverata a Este in ambulanza, ma è intervenuto anche l'elicottero del 118.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro