Menu

Gioca nella casa disabitata, ma il pavimento gli si apre sotto i piedi

Sfiorata la tragedia a Grantorto: un volo di due metri mentre stava giocando assieme al cuginetto nella vecchia casa disabitata. Paura ma pochi danni per il piccolo di sei anni, trovato dal nonno piangente e spaventato

GRANTORTO. Cede il pavimento, e un bimbo di sei anni precipita dal primo piano. Un volo di due metri che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze. L'episodio è accaduto domenica, all'ora di pranzo. Il piccolo aveva appena finito di mangiare con la famiglia. E' uscito per giocare, e assieme al cuginetto si è recato nella casa vecchia, adiacente all'abitazione. I due piccoli hanno giocato per qualche minuto, poi sono saliti al piano superiore, completamente vuoto. Rincorrendosi e saltando, ad un certo punto uno dei due ha pestato un punto debole del solaio di legno. Sotto ai suoi piedi, fra le travi spezzate, si è aperto un varco e il bambino è precipitato al piano terra. Ma intanto i familiari che avevano visto il piccolo uscire sono andati a chiamarlo.

Non avendo risposta, il nonno è andato a cercarlo nella casa vecchia, dove ha sentito il pianto e i lamenti del nipotino. Lo ha trovato a terra dolorante, ma cosciente. I familiari disperati hanno chiesto aiuto al 118 e vista la situazione delicata sul posto è arrivato da Padova l'elicottero del Suem. Il bambino piangeva ma rispondeva ai sanitari. Per precauzione è stato portato all'ospedale di Padova, dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, e ricoverato
in Pediatria anche se le sue condizioni non sono risultate preoccupanti. Il piccolo potrebbe comunque venire dimesso molto presto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Gazzo per i rilievi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro