Menu

In regalo con il mattino l'opuscolo con le foto dell'alluvione e del concerto "Red & Friends"

Sessanta pagine realizzate assieme alla Provincia: le immagini della tragedia del 1° novembre 2010 e del concerto di solidarietà

PADOVA. Per molti sfogliare le 60 pagine dell’opuscolo fotografico «Padova Novembre 2011 Alluvione» sarà un tuffo al cuore, un rivivere l’esperienza di qualche mese fa, quando in piena notte l’acqua intrisa di fango ha sommerso campi, fabbriche e case, e con essi il lavoro e i sacrifici di una vita. La pubblicazione, realizzata in collaborazione con la Provincia di Padova, sarà in regalo domenica 13 marzo con il mattino.

Scatto dopo scatto si ripercorrono i giorni in cui l’emergenza toccò nel giro di poche ore i comuni di Casalserugo e Bovolenta, Ponte San Nicolò, Carceri, Veggiano. Si rivedono le campagne trasformate in un grande lago, vigili del fuoco e protezione civile impegnati a portare in salvo la gente, ma anche cittadini in stivali di gomma che recuperano le poche cose salvabili, con gli occhi pieni di sconforto, ma anche di speranza. Dall’emergenza durata giorni, gli appelli dei primi cittadini, si è passati alla gara di solidarietà arrivata da ogni parte d’Italia. Sfogliando l’opuscolo si rivivono i soccorsi, i momenti di paura e rabbia, la voglia di tornare alla normalità
e le iniziative di sostegno ai comuni alluvionati, come il concerto «Red & Friends» che ha riunito sul palcoscenico del Gran Teatro Geox tanti artisti italiani con Red Canzian, che ha dato il via ad una personale catena di solidarietà.

La stampa dell’opuscolo è stata offerta dalla Grafica Veneta di Trebaseleghe, mentre gli edicolanti padovani rinunciano al compenso di distribuzione come ha confermato Paolo Cracco del sindacato di categoria Sinagi.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro