Menu

Grantorto, tentato omicidio: arrestato un sordomuto

Davide Mezzalira, ventenne, ha sferrato due coltellate al convivente della madre

GRANTORTO. E' tornato a casa, probabilmente alticcio per l'alcol bevuto, ha preso un coltello e senza alcun motivo apparente ha sferrato due coltellate al compagno della madre. I fendenti hanno colpito l'uomo al collo e al petto, ma non rischia la vita. Davide Mezzalira, 21 anni, però è stato arrestato con l'accusa di tentato
omicidio. Si tratta di un ragzzo trentenne, che soffre di una forma di disabilità: è affetto da sordomutismo.

Non è nuovo però a episodi di questo tipo. E' già stato arrestato per rapina e per essere fuggito dagli arresti domiciliari. Per lui si sono aperte così le porte del carcere.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro