Menu

La moglie è in ospizio, anziano si uccide nel giorno del suo compleanno

Il corpo recuperato nel fiume Fratte non lontano dalla sua abitazione, nel territorio di Merlara. Lino Parisato nel giorno in cui compiva 86 anni non ha resistito alla lontananza dalla compagna di una vita, che da pochi giorni vive in casa di riposo a Casale di Scodosia

MERLARA. Il corpo di un anziano di 86 anni è stato recuperato dai vigili del fuoco nel fiume Fratta nel territorio del comune di Merlara. La scomparsa dell'uomo, che proprio oggi compiva 86 anni, era stata segnalata da alcuni conoscenti ed è scattato l'allarme.

Per individuare il cadavere e poi recuperarlo sono dovuti intervenire sia i vigili del fuoco del Nucleo elicotteri di Tessera, sia i sommozzatori da Padova.

Lino Parisato, agricoltore con un passato di lavoro anche in Piemonte, abitava in via Aguzzan. Secondo una prima ricostruzione dei fattim, stamattina è uscito di casa, ha fatto una cinquantina di metri fino all'argine
del Fratta e si è gettato nel fiume, suicidandosi. Ha deciso di uccidersi proprio nel giorno in cui compiva 86 anni, preso dallo sconforto e dalla solitudine: la moglie, Maria Arzenton, da poco più di una settimana è dovuta andare a vivere nella casa di riposo San Giorgio di Casale di Scodosia.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro