Menu

Stanati nell'Alta Padovana i tre ladri delle panchine di Cortina

I carabinieri hanno riconsegnato le tre panchine al Golf Club ampezzano a Fraina: presi i ladri

SAN MARTINO DI LUPARI. Scoperti e denunciati per furto aggravato i ladri estivi di panchine. I carabinieri di Cortina hanno riconsegnato le tre panchine, del valore di circa mille euro, al Golf Club ampezzano a Fraina da dove erano state portate via quest'estate, diventando un caso nazionale.

Le tre panchine, realizzate a mano, erano effettivamente sparite dal giorno alla notte. La cosa che più insospettiva gli inquirenti era il metodo usato per il colpo: visto che le panchine sono grandi e pesano molto, si ipotizzava che il furto fosse stato messo a segno da ladri preparati, giunti sul luogo con un furgone. La zona di Fraina, dove erano state prelevate, è isolata e di notte si può agire abbastanza inosservati.

In questi mesi le forze dell'ordine hanno continuato loro indagini e nei giorni scorsi hanno individuato i colpevoli. Dopo la denuncia del furto, è partito un intenso lavoro di indagine da parte dei carabinieri di Cortina, che si è concluso nell'Alta Padovana, dove sono state rinvenute le panchine.

I tre ladri sono di Santa Giustina in Colle, di San Martino di Lupari e di Castelfranco Veneto. Avevano soggiornato nella conca ampezzana per alcuni mesi durante il periodo estivo per motivi di lavoro, in quanto assunti da una ditta di impianti elettrici.

Nel corso della loro permanenza a Cortina, avevano adocchiato le panchine lavorate a mano e se ne erano impossessati per abbellire le proprie abitazioni.

I tre non avevano però fatto i conti con la capillare
attività d'indagine dei militari che, scesi a Padova, hanno perquisito le abitazioni dei tre ladri, rinvenendo l'insolito bottino. Gli autori del furto sono stati segnalati all'autorità giudiziaria per furto aggravato in concorso. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai proprietari.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro