Menu

Maltempo, raffica di incidenti. Due giovani sposi morti nell'auto nel fosso a Bagnoli

Lungo la Sp 92 i carabinieri notano un auto rovesciata in un fosso: all'interno i corpi Gianni Baldon e Elisa Begheldo. Sempre ieri raffica di incidenti: sulla statale del Santo prima un incidente con due feriti gravi e poi un camion di traverso

PADOVA. Il maltempo, la strada bagnata e forse un po' di incoscienza: raffica di incidenti tra stanotte e la mattinata sulle strade del Padovano. Il più grave a Bagnoli, dove i carabinieri che passavano lungo la Strada Provinciale 92, che da Bagnoli porta ad Anguillara, hanno notato un'auto rovesciata in un fosso. All'interno hanno trovato i cadaveri di due persone. L'incidente è evidentemente avvenuto durante la notte ma nessuno si è accorto del fatto. L'autovettura, forse a causa della velocità o per una distrazione, è sbandata e si è rovesciata in un fosso: per i due occupanti non c'è stato nulla da fare.

L'auto è una Peugeot 306 grigia e gli occupanti erano una coppia di conviventi: Gianni Baldon, 33 anni, e Elisa Begheldo, anche lei 33enne. Entrambi sono nati a Conselve ma hanno vissuto per lungo tempo ad Anguillara Veneta. Poi sono andati a convivere a San Martino di Venezze, nel rodigino. Lui era un agricoltore. Lei era una parrucchiera molto conosciuta a Stanghella, dove lavorava

Poco dopo le 7 invece a Borgoricco c'è stato un altro incidente stradale sulla Strada regionale 308,
la nuova statale del Santo. Due persone sono ricoverate in prognosi riservata, una all'ospedale di Camposampiero e l'altra è stata trasportata a Padova.

Infine sulla Statale del Santo un camion di traverso sulla carreggiata in direzione Castelfranco sta provocando code e rallentamenti.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro