Menu

E un paese piomba nel dramma «Andrea, disponibile e buono»

A Carmignano di Brenta la notizia ha sconvolto parenti e vicini

CARMIGNANO DI BRENTA. Viveva in via Albbruck. Con la famiglia. Era figlio unico. Andrea Dal Cason avrebbe compiuto 24 anni il prossimo 12 novembre. Era l’unico figlio di papà Luigi e mamma Enide Franceschi. Il padre è in pensione. C’è una luce accesa al piano terra della casa della famiglia segnata dal lutto indicibile, dal lutto più grande.

Mamma e papà sono a Treviso, sono corsi da Andrea. Una giornata di divertimento diventata macigno, tragedia. E quella luce accesa, in via Albbruck. Un quartiere residenziale che non sa ancora nulla. E che piomba, d’un tratto, nell’angoscia, nella percezione del dramma. Andrea non c’è più. Una vita spezzata da un treno, con una violenza che sgomenta. Via Allbruck, è buio. Qui Andrea non tornerà più. «Lo vedevamo tornare spesso con la fidanzata.

Lui lavorava a Camazzole, in una ditta qui vicino, era perito tecnico, si era diplomato all’Itis Meucci di Cittadella». H in lacrime, distrutto dal dolore, lo zio di Andrea, Luciano Golin: una persona molto amata in paese, uno dei dirigenti storici della squadra di calcio, il Carmenta, un passato anche in amministrazione comunale, come assessore. «Mio nipote - racconta - aveva fatto tutto il percorso delle squadre giovanili nel Carmenta, sempre coi suoi amici, ogni anno, fino alla squadra degli Juniores».

«Mia moglie e i miei figli sono partiti alla volta di Treviso». Non parla più, Luciano. Il dolore ha travolto una famiglia. Un’intera comunità. I vicini sono sconcertati. Ricordano «un ragazzo tranquillo, disponibile, che salutava,
alla buona». Un ragazzo di paese. Ma non c’è ancora la capacità di ricordare, di rivedere Andrea. C’è solo una sensazione di smarrimento. Qualcuno esce in strada, in via Allbruck. Un quartiere che due anni fa fu segnato dalla morte di Mattia Manfio, 17 anni: tornava da Jesolo. Si parla, si ricorda.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro