Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Euganea Movie Movement al via

Il festival del corto e del documentario da stasera a Monselice

Prende il via stasera a Monselice nella cornice del «Giardino dell’Ulivo» del Castello Cini la 6ª edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio e del Documentario» promosso dall’associazione «Euganea Movie Movement». In programma una settimana di spettacoli ad ingresso gratuito, con fiction provenienti da ogni parte del mondo: Italia, Inghilterra, Svezia, Francia, Spagna, Germania, Norvegia, Belgio, Olanda, Finlandia, Ungheria, Israele e Brasile.

Stasera alle 21.30 l’inaugurazione d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Prende il via stasera a Monselice nella cornice del «Giardino dell’Ulivo» del Castello Cini la 6ª edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio e del Documentario» promosso dall’associazione «Euganea Movie Movement». In programma una settimana di spettacoli ad ingresso gratuito, con fiction provenienti da ogni parte del mondo: Italia, Inghilterra, Svezia, Francia, Spagna, Germania, Norvegia, Belgio, Olanda, Finlandia, Ungheria, Israele e Brasile.

Stasera alle 21.30 l’inaugurazione della kermesse con la proiezione del documentario «La strada di Levi» del regista Davide Ferrario. Domani ci si sposterà al Catajo di Battaglia Terme con sette cortometraggi: «Poyraz» di Belma Bas, «The Silver Rope» di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, «Boxes» di Maya Zafran, «Armando» di Massimiliano Camaiti, «Tripe and Onions» di Marton Szirmai, «From above» di Goran Kapetanovic e «Six conceptions of freedom» di Thomas Ostbye. Martedì e mercoledì il festival toccherà per la prima volta Este facendo tappa al chiostro «San Francesco». Giovedì sera il ritorno a Monselice con la serata dedicata ai registi veneti in cava della Rocca, dove il giorno successivo (alle 23) le luci dei riflettori si accenderanno sul concerto dei «Grimoon».

Sabato sera spazio alle ultime proiezioni in vista del gran finale di domenica, con la cerimonia di premiazione (ore 21.30) dei migliori lavori del concorso. In caso di maltempo, gli spettacoli di Este e di Monselice saranno ospitati rispettivamente dal «Teatro dei Filodrammatici» di via della Musica e dal «Cinema Corallo» di via San Luigi. Info. 349.1025131.