Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 17 aprile 2018

L'imprenditore che non trova operai in Veneto; la lettera di Alice ai bulli che l'hanno costretta a lasciare la scuola; la lotta contro un disturbo dell'alimentazione del sindaco di Vajont. Le storie di oggi dai giornali del Gruppo Gedi

Operaio travolto e ucciso in porto
Tragedia allo scalo di porto Margreth a San Giorgio di Nogaro: un operatore, Flaviano Bernardi di 62 anni, residente a Porpetto, è deceduto dopo essere stato investito da un grosso carrello elevatore in azione in quel momento nell’area portuale. (Il Messaggero Veneto)

Imprenditore: "Da 3 mesi cerco 25 operai, ne ho trovati solo quattro"
Trebaseleghe (Padova). Il patron di Grafica Veneta, Fabio Franceschi: "Su 25 posizioni aperte, in due mesi e mezzo abbiamo potuto assumere solo 4 nuove figure, un problema che rallenta il nostro piano di investimenti e tiene ferma una rotativa da 10 milioni di euro". L'imprenditore non si capacita delle difficoltà che la sua struttura di gestione del personale sta facendo nel reperire nuovi addetti alle rotative. (Il Mattino di Padova)

Soffocò bimbo “per gioco”: sarà processato
Modena. Due anni fa sottopose un bambino undicenne a un gioco perverso davanti al fratello che considerava un suo “amico”: lo soffocò lentamente. Un “gioco” che prevedeva di far svenire la vittima per mancanza di ossigeno simulando la morte. Per questo “gioco” avvenuto a Modena, un 28enne carpigiano di origini brasiliane in ottobre sarà processato con l'accusa di lesioni personali aggravate su minore. Sempre in ottobre affronterà anche un udienza davanti al giudice di pace per le minacce che fece al fratello maggiore della presunta vittima, fermato per strada, caso mai avesse parlato di quanto era accaduto. (Gazzetta di Modena)

La storia del sindaco di Lavinia: meno 81 kg in un anno
Quella di Lavinia contro “Attila” è una battaglia lunga più di trent’anni. Protagonista di questa storia di coraggio e tenacia è la 42enne Lavinia Corona, psicologa e sindaco di Vajont. Il suo nemico storico è definito “eating”, un disturbo da alimentazione incontrollata.  (Il Messaggero Veneto)

Assediato dai bulli, sta male nei bagni della scuola
Mantova. Studente di 12 anni trasportato in elicottero al Poma, è fuori pericolo. Trovato un biglietto: è tentativo di suicidio simulato? (La Gazzetta di Mantova)

Cambia scuola per i bulli, la lettera di Alice
Ferrara. Alice ha 12 anni e a poco più di un mese dalla fine dell'anno scolastico è scappata dalle scuole medie che frequentava: "L'abbiamo trasferita ad un altro istituto la settimana scorsa, 9 aprile, non ce la faceva più, si stava ammalando: ora è come se fosse rinata", dice la mamma. Alice in una lettera: "non me vado da perdente perché io non perdo, lascio perdere questa situazione". (La Nuova Ferrara)

Consigliere M5S posta: "Pace in Siria se Berlusca muore"
Campagnola Emilia. Lo screenshot di un post pubblicato sulla propria bacheca Facebook e, dopo qualche ora, cancellato, rischia di mettere nei guai il consigliere comunale e capogruppo del M5S, Rajinder Singh: «#Berlusca, se vuoi risolvere tu la situazione in siria, muori è l’unico modo». Lo stesso post compare anche sul profilo Twitter del consigliere, che evidentemente, ha attivato la sincronizzazione dei contenuti sui due social. (La Gazzetta di Reggio)

La Grenfell Tower bruciò per colpa dei pannelli isolanti
Il rogo alla Grenfell Tower di Londra, il grattacielo bruciato l’anno scorso, uccidendo 87 persone, tra cui Gloria Trevisan di Camposampiero e il fidanzato Marco Gottardi, avrebbe avuto “scarse opportunità” di dilagare se non fossero stati installati pannelli isolanti rivelatisi infiammabili. Lo denuncia un rapporto indipendente. (Il Mattino di Padova)


Gli revocano l'invalidità, minaccia di darsi fuoco all'Inps
Modena. Un pensionato invalido si è barricato all'interno della sede dell'Inps e ha minacciato di darsi fuoco, impugnando un contenitore contenente liquido infiammabile. L'azione dell'uomo sarebbe legata alla revoca dell'invalidità da parte della commissione. Dopo trattative e mediazioni, le forze dell'ordine sono riuscite a convincerlo a desistere dal suo intento. (Gazzetta di Modena)

Trieste. Retromarcia sulle armi ai vigili
Il vicesindaco congela la delibera, evitata la spaccatura in maggioranza (Il Piccolo)

Lamin il poeta: "La mia fuga dal Gambia all'Università di Pavia"
Lamin Drammeh aveva 28 anni quando è fuggito dal Gambia, per sottrarsi all'arresto da parte del regime che non apprezzava le sue poesie di denuncia sociale. Oggi, mentre prepara l'esame di diritto internazionale nella sua stanza del collegio Borromeo a Pavia, ne ha 33. Sta per laurearsi in Scienze Politiche e ha raccontato il suo viaggio in un libro, "The Journey" (La Provincia Pavese)

Scherma under 23. Sinigalia è campionessa europea
La fiorettista mestrina trionfa ai campionati in Armenia (La Nuova Venezia)

Siria. "La bellezza ritrovata" in mostra a Carpi
Si intitola “La bellezza ritrovata - A shot for hope” la mostra visitabile

fino al 6 maggio alla sala Cervi di Palazzo Pio. Le immagini scattate da Charley Fazio, fotografo e fondatore dell’associazione “Joy for children” ritraggono i bambini siriani di Kilis. "Il loro sorriso, seppure con un velo di tristezza, rappresenta una speranza". (Gazzetta di Modena)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik