Menu

Elezioni Europee 2014, guida al voto

Circa 400 milioni di cittadini europei alle urne per eleggere il nuovo Europarlamento. Ogni Paese con una legge elettorale diversa. Ecco come verranno eletti i 751 deputati

e

 

ROMA. Dal 22 al 25 maggio (in Italia solo in quest'ultima data) i cittadini dell'Unione Europea si recheranno alle urne per eleggere i 751 eurodeputati della legislatura 2014-2019. In ognuno dei 28 stati membri si voterà in giorni diversi e con un differente sistema elettorale. Saranno le ottave elezioni per il Parlamento europeo che si tengono dal 1979 e le prime a cui partecipa la Croazia insieme agli altri stati membri.

ITALIA. Nel voto di domenica 25 maggio (urne aperte dalle 7 alle 23) il nostro paese eleggerà 73 deputati che saranno scelti con il principio proporzionale - sistema disegnato nel 1979, per il primo voto diretto per l'Europarlamento -. Alla ripartizione dei seggi accederanno i partiti che a livello nazionale supereranno la soglia di sbarramento del 4%. Il territorio nazionale è diviso in 5 circoscrizioni elettorali: Nord-Est (14 seggi), Nord-Ovest (20), Centro (14), Sud (17) e Isole (8).

Per l'elezione del nuovo Parlamento dell'Unione Europea potranno votare tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni e sono eleggibili quelli che hanno compiuto 25 anni. Il totale degli elettori italiani sarà pari a 49.373.144. I nostri connazionali che voteranno all'estero saranno invece 1.398.307.

Chi andrà a votare, riceverà una sola scheda di colore diverso per ogni circoscrizione elettorale: rosso per l'Italia Centrale (Lazio, Marche, Umbria, Toscana), arancione per l'Italia meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Calabria, Basilicata),  rosa per l'Italia insualre (Sicilia, Sardegna), marrone per ltalia Nord-orientale (Veneto, Trentino- Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna) e grigio per l'Italia nord-occidentale (Lombardia, Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta).

Ogni elettore potrà votare un solo partito ed esprimere fino a tre preferenze tra i candidati di un'unica lista, scrivendo il nome dei candidati negli spazi accanto al simbolo. Per effetto della norma sulle cosiddette 'quote rosa', bisogna ricordarsi che nell'esprimere tre preferenze almeno una deve essere per un candidato di sesso diverso dagli altri due.s

Nello specifico, ecco come si voterà negli altri 27 paesi.

AUSTRIA: saranno 18 gli eurodeputati eletti. Così come in Italia,  anche in Austria vige un sistema proporzionale ma il territorio nazionale non è suddiviso in circoscrizioni.

BELGIO: in totale 21 deputati scelti in tre circoscrizioni elettorali differenti. La regione francese ne elegge 12, quella fiamminga 8 e la regione germanofona un solo candidato.

BULGARIA: saranno eletti 17 deputati con sistema proporzionale.

CIPRO: eurodeputati con un sistema proporzionale in un'unica circoscrizione nazionale.

CROAZIA: 11 eurodeputati con un sistema proporzionale su un'unica circoscrizione nazionale, con voti di preferenza e soglia di sbarramento al 5%.

DANIMARCA: 13 eurodeputati con sistema proporzionale puro: unico collegio nazionale, voto di preferenza e nessuna soglia di sbarramento.

ESTONIA: 6 eurodeputati con un sistema proporzionale in un'unica circoscrizione nazionale.

FINLANDIA: 13 eurodeputati con sistema proporzionale puro ossia unico collegio nazionale, voto di preferenza e nessuna soglia di sbarramento.

FRANCIA: 74 eurodeputati con un sistema proporzionale. Il territorio nazionale è diviso in 8 circoscrizioni. Non esiste voto di preferenza.

GERMANIA: 96 eurodeputati con sistema proporzionale senza soglia di sbarramento, con il territorio nazionale diviso in circoscrizioni che corrispondono ai singoli Lander.

GRECIA: 21 eurodeputati con un sistema proporzionale su un'unica circoscrizione nazionale e con soglia di sbarramento al 3%.

IRLANDA: 11 deputati con il sistema del voto singolo trasferibile che permette la riconoscibilità dei candidati come fosse un maggioritario puro ma ha effetti proporzionali. Gli elettori scelgono due candidati, uno 'preferito' e una seconda scelta, in piccole circoscrizioni. Il secondo voto viene trasferito al candidato seconda scelta se il 'preferito' ha già ottenuto il seggio.

LETTONIA:  8 eurodeputati con un sistema proporzionale e soglia di sbarramento al 5%.

LITUANIA: 11 eurodeputati con un sistema proporzionale in un'unica circoscrizione nazionale, con soglia di sbarramento al 5%

LUSSEMBURGO: 6 eurodeputati con un sistema proporzionale in un'unica circoscrizione nazionale.

MALTA: 6 eurodeputati con il sistema del voto singolo trasferibile.

PAESI BASSI: 26 eurodeputati, eletti con sistema proporzionale puro

POLONIA: 51 eurodeputati con un sistema elettorale proporzionale. I seggi vengono assegnati a livello nazionale e poi attribuiti alle singole circoscrizioni elettorali

PORTOGALLO: 21 eurodeputati con sistema proporzionale puro: unico collegio nazionale e nessuna soglia di sbarramento.

REGNO UNITO: 73 eurodeputati e usa due sistemi elettorali diversi. In Irlanda del Nord è in uso il sistema del singolo voto trasferibile (vedi l'Irlanda) mentre per le 11 circoscrizioni elettorali di Scozia, Galles e Inghilterra è in funzione un sistema proporzionale a liste chiuse

REPUBBLICA CECA: 21 eurodeputati con un sistema proporzionale su un'unica circoscrizione nazionale e con soglia di sbarramento al 5%.

ROMANIA: 32 eurodeputati con un sistema proporzionale su un'unica circoscrizione nazionale e con liste bloccate.

SLOVACCHIA: 13 eurodeputati con un sistema proporzionale e soglia di sbarramento al 5%.

SLOVENIA:  8 deputati con un sistema proporzionale senza soglia di sbarramento. Ogni elettore può dare un voto di preferenza.

SPAGNA: 54 eurodeputati, eletti con sistema proporzionale puro su un unico collegio nazionale e senza soglia di sbarramento con liste bloccate

SVEZIA: 20 deputati con

un sistema proporzionale su un unico collegio nazionale. La soglia di sbarramento per le liste è fissata al 4%.

UNGHERIA: 21 eurodeputati con un sistema proporzionale su un'unica circoscrizione nazionale e con soglia di sbarramento al 5%. Le liste sono bloccate.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro