Quotidiani locali

Vai alla pagina su Benessere
Così anche i canederli possono dare effetti benefici
LA PAROLA ALLA NUTRIZIONISTA

Così anche i canederli possono dare effetti benefici

La presenza in questo menù Di un piatto senza glutine evidenzia una realtà utile non solo ai celiaci, che devono seguire una rigorosa dieta, totalmente priva di questa sostanza, ma anche alle persone sensibili a questo composto che si forma durante l’impasto dell’acqua con la farina di alcuni cereali. Il gonfiore addominale, la colite, il mal di testa sono solo alcuni dei disturbi che molte persone non celiache riescono a evitare quando non mangiano il glutine, anche se in modo meno severo rispetto ai soggetti celiaci. I fagioli della zuppa sono ricchi di amido resistente, una fibra indigeribile per l’uomo ma utile alla salute della flora batterica che, per lo stesso tipo di contributo nutrizionale, risente positivamente dell’uso del pane raffermo dei canederli. L’uva sultanina del kaiserschmarrn apporta antiossidanti e molto potassio, utile alla regolazione della pressione sanguigna. Bisogna però tenere presente l’alta concentrazione di zuccheri e usarne la giusta quantità, compensata magari dallo zucchero a velo per ottenere un dolce più ricco sul piano nutrizionale.

autrice di “L’alimentazione giusta per

mio figlio” (Sperling&Kupfer - 2011)

Le ricette consigliate dalla nutrizionista

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics