Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Sigla Credit in crescita nei prestiti ai privati

Vieri Bencini, ad di Sigla Credit

Sigla Credit ha chiuso il primo semestre con volumi liquidati che si attestano a 152,5 milioni in montante lordo, registrando un incremento del +15% rispetto al primo semestre 2017. L’incremento è da attribuire principalmente alla crescita del canale delle agenzie e alla crescita dei canali distributivi diretti

TREVISO. Sigla Credit, realtà indipendente attiva nella cessione del quinto dello stipendio con sede a Conegliano, ha approvato i dati economico finanziari relativi al primo semestre 2018, che confermano il percorso di crescita tracciato nel piano industriale al 2022 e già evidenziato nel bilancio 2017 della società.

In particolare, Sigla Credit ha chiuso il primo semestre con volumi liquidati che si attestano a 152,5 milioni in montante lordo, registrando un incremento del +15% rispetto al p ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TREVISO. Sigla Credit, realtà indipendente attiva nella cessione del quinto dello stipendio con sede a Conegliano, ha approvato i dati economico finanziari relativi al primo semestre 2018, che confermano il percorso di crescita tracciato nel piano industriale al 2022 e già evidenziato nel bilancio 2017 della società.

In particolare, Sigla Credit ha chiuso il primo semestre con volumi liquidati che si attestano a 152,5 milioni in montante lordo, registrando un incremento del +15% rispetto al primo semestre 2017. L’incremento è da attribuire principalmente alla crescita del canale delle agenzie e alla crescita dei canali distributivi diretti.

Per quanto concerne il conto economico, Sigla Credit chiude con un utile netto pari a 1,9 milioni, quasi raddoppiato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (più 89%). Il risultato della gestione finanziaria è in aumento e passa a 7,5 milioni da 6,4 milioni (+17% rispetto alla semestrale 2017). Il risultato ante imposte cresce del 25% attestandosi a 2 milioni rispetto a 1,6 milioni dell’anno precedente.