Tabaccaio rapinato dell’incasso

A Sant’Angelo quattro banditi armati di spray urticante: bottino 12 mila euro

    SANT’ANGELO DI PIOVE. Rapina con lo spray urticante ieri sera a Celeseo di Sant’Angelo: quattro individui hanno aggredito il titolare della tabaccheria ricevitoria Ricigliano di via San Marco per rubargli l’incasso della giornata. Sarebbe di dodicimila euro il bottino che il colpo ha fruttato ai malviventi. Erano circa le 19.30 quando Felice Ricigliano (nella foto), 47 anni, residente a Cadoneghe, ha chiuso il negozio per tornare a casa. Mentre stava salendo nella sua auto, quattro figure sono emerse dall’oscurità e gli si sono fatte incontro. L’hanno tirato giù dalla vettura indirizzandogli sul viso dello spray urticante. Mentre Ricigliano era momentaneamente indifeso, i quattro ne hanno approfittato per sottrargli la borsa che aveva appena infilato in macchina. All’interno c’era l’incasso della giornata, circa 12 mila euro in contanti, proventi della tabaccheria e della ricevitoria. Arraffato il bottino i quattro sono saliti su un’auto di grossa cilindrata parcheggiata a poche decine di metri di distanza e si sono allontanati a tutta velocità in direzione di Sant’Angelo. Ricigliano ha subito avvisato i carabinieri che in pochi minuti lo hanno raggiunto a Celeseo. L’uomo non ha avuto per fortuna bisogno di cure mediche: è stato accompagnato in caserma per formalizzare la sua denuncia. Ha descritto quattro uomini con accento straniero, vestiti di scuro e travisati con passamontagna calati sul volto. (e.l.)

    23 febbraio 2014
    Casa di Vita

    Ricciola, il pesce azzurro dell’estate

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ