Muore a 29 anni per fare una foto dal campanile

Drammatico incidente nel Padovano: la donna con il permesso del parroco era salita in cima al campanile per fare delle foto. È caduta da un’altezza di diversi metri

    LIMENA. È volata giù dal campanile della chiesa di Limena mentre le campane suonavano le 4 del pomeriggio. Lisa Segato, 29 anni, era salita in cime alla torre per scattare delle fotografie: lo aveva detto al parroco, don Paolo Scalco, che la conosceva bene e che le aveva dato volentieri le chiavi. Ma poco dopo le donne che si occupano della pulizia della chiesa sono state interrotte da un violento tonfo: uscite sul sagrato e svoltato l‘angolo, si sono trovate davanti la terribile scena. Lisa a terra, il corpo esanime, la macchina fotografica accanto a lei. La borsa invece, era rimasta in cima al campanile e l’hanno recuperata i carabinieri, quando sono saliti per i rilievi e gli accertamenti. È stato dato subito l’allarme, ma per la giovane donna, uscita da un paio di mesi da un convento di clausura, non c’era nulla da fare.

    I carabinieri non escludono alcuna ipotesi. Potrebbe essersi sporta ed essere scivolata in avanti volando di sotto per una ventina di metri, oppure aver preso la decisione di gettarsi nel vuoto volontariamente. Ipotesi, quest’ultima, che la famiglia però esclude categoricamente: Lisa era salita sul campanile per scattare delle foto da raccogliere in un book da presentare a un’agenzia, dove avrebbe dovuto sostenere a giorni un colloquio di lavoro. Appariva quindi proiettata verso il futuro. Un futuro che si è fermato ieri, sulle pietre fredde del sagrato.

    La notizia ha fatto rapidamente in giro del paese di Limena e una folla di persone è accorsa: c’erano anche i ragazzini frequentatori del vicino centro parrocchiale. Sono arrivati i genitori Emanuele e Giulietta, raggiuti dalla notizia della terribile disgrazia nella loro abitazione nella vicina via Mazzini, insieme a uno dei fratelli di Lisa. Il parroco, don Paolo Scalco, è stato sempre accanto a loro, a dare il suo conforto. Sconvolto pure lui, che aveva concesso alla ragazza di salire in cima al campanile.

    L'articolo completo sul mattino di Padova in edicola.

    08 febbraio 2013

    Lascia un commento

    Casa di Vita

    Infuso estivo e miele “vegano”… con il tiglio!

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ